26 March
2016
67° GP Lotteria 2016
1824 Visite

Bois de Vincennes

Vigilia di Pasqua con una corsa estremamente interessante a Vincennes. Si tratta del Prix du Bois de Vincennes (ore 16.35), un gruppo 3 sulla distanza dei 2700 metri con partenza con i nastri nel quale sono annunciati al via diversi soggetti molto interessanti anche in chiave “Lotteria”.

foto: turfomania.fr

foto: turfomania.fr

Tanto per cominciare sarà al via Chapeau, ovvero il protagonista in negativo della finale dello scorso anno, colui che subì il brusco anticipo da parte della vincitrice Vincennes in retta di arrivo. Anticipo che procurò anche una multa in favore del cavallo tedesco allenato dai fratelli Martens e un appiedamento a Roberto Andreghetti.
Vincent Martens, il suo allenatore, avrebbe manifestato l’idea di tornare a Napoli e così, dopo un rientro in sordina, giudicato però positivo, sarà interessante verificarne la condizione.

Dicevamo molti i soggetti da seguire in prospettiva. Ad esempio Trebol, lo spagnolo, Gabriel Angel Pou Pou che proprio dopo questa corsa potrebbe sciogliere la propria riserva, essendo stato invitato per la classicissima del primo maggio. Anche Amiral Sacha, che sarà con tutta probabilità il favorito della corsa, con in sediolo l’italianissimo Gabriele Gelormini è un prospetto di sicuro interesse e considerata la sua velocità nella fase iniziale potrebbe anche rivelarsi adatto alle corse italiane.
Da segnalare la presenza in corsa di soggetti del calibro di Beckman e Africaine, il primo forse un po’ decaduto, ma sempre di buon livello internazionale, l’altro in buona evidenza durante il meeting invernale. Per l’allevamento italiano ci sarà Nenè degli Ulivi che in attesa di tornare ai massimi livelli al trotto montato, specialità nella quale ha lasciato vedere le cose migliori, cercherà di affinare ulteriormente la condizione al sulky.
Infine da non sottovalutare il rientro ai massimi livelli di Brillantissime, il figlio di Ready Cash allenato da Philippe Allaire che solo pochi mesi fa ha centrato sulle nostre piste due gruppi 1 importanti come Gran Premio d’Europa e Continentale, dimostrandosi quindi particolarmente adatto ai tracciati italiani. Anche per lui non va esclusa l’ipotesi di una nuova trasferta italiana.




Leave a Reply

73° Gran Premio Lotteria Edilsivisa – Finale

73° Gran Premio Lotteria Edilsivisa – Consolazione

73° Gran Premio Lotteria Edilsivisa – 3ª batteria

73° Gran Premio Lotteria Edilsivisa – 2ª batteria

73° Gran Premio Lotteria Edilsivisa – 1ª batteria

Continuando la navigazione sul sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies essenziali. Leggi l'informativa.

Questo sito utilizza solo i cookie tecnici, essenziali per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.

Chiudi