GRANPREMIOLOTTERIA sui SOCIAL
15 marzo
2017
News
2646 Visite

Restart: verso il 68° GP Lotteria

Si riparte! Per la prima volta nella storia di lunedì, il 1° maggio scenderanno sulla pista di Agnano i partecipanti alla 68.a edizione del Gran Premio Lotteria.

Chiusa la stagione parigina, il grande trotto europeo guarda con attenzione non solo alla Svezia, ma anche alla rinnovata tradizione della corsa napoletana, comunque nota in tutto il mondo ad onta del difficile momento attraversato dalla nostra ippica.

La gestione di Ippodromi Partenopei sta in tutti i modi cercando di riportare agli antichi fasti quello che storicamente è il più affascinante appuntamento per i cavalli anziani. La sua importanza e la sua tradizione sono state riconosciute anche dal Mipaaf che proprio nelle scorse settimane ha confermato l’incremento della dotazione della corsa portata a 704mila euro per la finale, e questo non potrà non avere la sua eco anche fuori da nostri confini. Prova ne sia il fatto che anche l’entourage del cavallo più ricco di Francia, il recente vincitore, per la quarta volta, del Gran Criterium de Vitesse, Timoko, ha manifestato l’intenzione, se le condizioni logistiche lo permetteranno, di intraprendere il viaggio verso Napoli per poi eventualmente salire fino a Stoccolma per l’Elitlopp di fine maggio.

Cambia leggermente anche la formula: non più segnalazioni su cui effettuare una classifica per stilare il campo partenti, ma una serie di inviti mirati che saranno consegnati dagli organizzatori ai grandi protagonisti del trotto europeo. Il campo dei magnifici 24 sarà poi completato con gli inviti riservati ai cavalli italiani maggiormente messisi in evidenza nel periodo oltre che nella carriera, oltre alla consueta wild card riservata al vincitore del tradizionale Trofeo Campili di Pasquetta.

Iniziano, come è giusto che sia, a circolare i primi nomi dei possibili partecipanti.
Di sicuro si riprenderà, sul piano tecnico, da dove eravamo rimasti lo scorso anno, ovvero dalla splendida vittoria di Oasis Bi e dalla battagliera partecipazione di Voltigeur de Myrt, che a distanza di dodici mesi ritroviamo ancora grandi protagonisti della scena internazionale e ai quali è stato già consegnato l’invito.
Dalla Francia è annunciato l’arrivo di Un Mec d’Heripré (in sulky una leggenda come Jean Michel Bazire), vincitore lo scorso anno in tutta Europa, e secondo pochi giorni fa a Cagnes Sur Mer dietro Timoko. Il Napoletanissimo team Lettieri ha già accettato l’invito con Timone Ek per il quale si preannuncia un caloroso tifo locale. Altri protagonisti potrebbero arrivare dalla Francia e dalla Svezia con ferventi trattative in corso proprio in questi giorni. Insomma, quella di quest’anno dovrebbe essere un’edizione in grado di confermare il trend di crescita tecnica continuo e costante degli ultimi anni.

Su queste pagine oltre ad offrirvi un quadro completo di quella che è la storia della grande corsa, le curiosità, gli aneddoti, vi aggiorneremo costantemente e con cadenza sempre più ravvicinata nell’imminenza dell’appuntamento su tutte le novità e le indiscrezioni sui possibili partecipanti e su tutto ciò che gravita intorno al Lotteria 2017, “The Race”, la “nostra” corsa!

Luigi Migliaccio



Lascia un commento

68° GP Lotteria 2017 – Finale

68° GP Lotteria 2017 – Consolazione

68° GP Lotteria 2017 – III Batteria

68° GP Lotteria 2017 – II Batteria

68° GP Lotteria 2017 – I Batteria

Continuando la navigazione sul sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Leggi l'informativa.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi