GRANPREMIOLOTTERIA sui SOCIAL
06 aprile
2016
67° GP Lotteria 2016
1095 Visite

QUELLI CHE… VENGO ANCH’IO?

Di ventiquattro posti a disposizione per le tre batterie del “Lotteria” ne risultano prenotati per ora circa un terzo.
Calcolando che circa altre quattro o cinque presente “straniere” alla fine potrebbero arrivare, diciamo che per i protagonisti del circuito italiano degli “anziani” potrebbero rimanere liberi una dozzina di posti. may_socialLa formula di quest’anno dà facoltà alla società che organizza il Lotteria di poter “scegliere” i partecipanti tra i vari cavalli segnalati e se ciò da un lato provocherà qualche inevitabile malumore e scontento, dall’altro dovrebbe garantire un “roster” di partecipanti il più qualitativo possibile.

Logico comunque che i vari allenatori stiano affilando le armi per verificare se esiste la possibilità di partecipare a una corsa che comunque assicura prestigio e che in ogni caso offre la chance di conseguire un ottimo risultato anche economico.
Una visione più chiara probabilmente la si avrà all’indomani del Gran premio Costa Azzurra in programma a Torino domenica 17, ma intanto qualche anticipazione riguardo solo alcuni allenatori possiamo iniziare a darla.

Partiamo da Holger Ehlert che non porterà a Napoli Ringostarr Treb indirizzato al Finlandia Ajo, ma che ambirebbe a correre con Rum E Coca Day sicuramente volante nel periodo. Difficile che riesca ad ottenere il pass.
Ci sarebbe Osasco di Ruggi che ha corso bene in prove di preparazione, poi è stato danneggiato a Trieste e scende in pista proprio oggi nel pomeriggio a Roma. In caso di una prova convincente ci sarebbe comunque la possibilità di vedere a Napoli ancora una volta un fuoriclasse delle redini lunghe come Jos Verbeeck.

Per Pietro Gubellini, oltre alla possibilità di correre in sediolo a Pascià Lest, potrebbe esserci quella di schierare No Man’s Land o più probabilmente Pleasure Kronos. Tra l’altro il driver milanese potrebbe anche decidere di partecipare al Regione Campania del sabato con Tesoro degli Dei.

Nulla da fare per Potenza Om e il suo simpatico, chiassoso nugolo di tifosi: la cavalla ha un po’ rallentato il training e la vedremo probabilmente un po’ più in la, mentre Edy Moni ha fatto sapere di aver lavorato molto bene Probo Op e di essere pronto al rientro o domenica prossima in un invito a Bologna, oppure direttamente nel Costa Azzurra.

Un assente certo sarà Napoleon Bar. Il pupillo di casa Stecca passato in allenamento in Francia da Sebastian Guarato, l’uomo di Bold Eagle per intendersi, non è ancora giudicato pronto dal suo trainer e quindi dovrà rinunciare al viaggio direzione Agnano. Per rivederlo in pista i suoi proprietari romani dovranno attendere probabilmente qualche corsa di buon livello in Francia nel mese di giugno.

Anche in casa Gocciadoro c’è la possibilità di candidare uno o più soggetti per il “Lotteria”. Rania Lest per caratteristiche potrebbe essere interessante da vedere con un buon numero e poi ci sarebbe la curiosità dei “fratelli contro” vista la parentela con il Pascià. Nei prossimi giorni si saprà qualcosa di più su Nephenta Lux. Infine Sharon Gar (Battista Congiu) e Santiago D’Ete (Bondo) risultano iscritti al Costa Azzurra. Se le cose dovessero procedere per il verso giusto potrebbero anche tentare l’avventura napoletana.

Davvero un compito non facile per il selezionatore…



Lascia un commento

69° GP Lotteria 2018 – Finale

69° GP Lotteria 2018 – Consolazione

69° GP Lotteria 2018 – III Batteria

69° GP Lotteria 2018 – II Batteria

69° GP Lotteria 2018 – I Batteria

Continuando la navigazione sul sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Leggi l'informativa.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi