GRANPREMIOLOTTERIA sui SOCIAL
29 marzo
2016
67° GP Lotteria 2016
619 Visite

Nomen Omen

“Nomen Omen” direbbero i latini… Nel segno di papà Varenne sarà infatti quella di Rue Varenne Dany la sfida partenopea al Lotteria 2016. Il portacolori della napoletanissima scuderia Esposito ha infatti vinto in maniera assai netta il tradizionale Premio Giulio Campili che assegna di diritto una wild card per la partecipazione alla grande corsa della prima domenica di maggio. Si può certamente dire che mai diritto fu acquisito in maniera più legittima. Rue Varenne Dany ha vinto prima la sua batteria media di 1.11.5 e poi la finale in 1.11.7 (in totale nelle ultime otto corse disputate l’allievo di Massimo Finetti è sceso ben cinque volte sotto l’1.12).

Per il suo driver Antonio Di Nardo un record singolare, quello di aver vinto entrambe le batterie e il “Race Off”.
La finale a due l’ha visto infatti opposto all’altra figlia del “Capitano” Oudry dei Veltri le cui redini erano state affidate per l’occasione a Vincenzo Luongo.

Pubblico e scommettitori con il fiato sospeso durante la fase di riscaldamento per una breve rottura del favoritissimo (20 per cento la sua quota), ma poi in corsa Rue Varenne si è rivelato estremamente concentrato e non ha mancato l’ampiamente annunciato appuntamento con la vittoria.
Ora un mese di tempo per rigenerare le batterie sulla spiaggia di Cuma e poi la corsa che vale una carriera.




Lascia un commento

69° GP Lotteria 2018 – Finale

69° GP Lotteria 2018 – Consolazione

69° GP Lotteria 2018 – III Batteria

69° GP Lotteria 2018 – II Batteria

69° GP Lotteria 2018 – I Batteria

Continuando la navigazione sul sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Leggi l'informativa.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi